¡Hola!

.il mio nome è Salvatore Ciambra, mentre nel mondo internet/fotografico uso il nickname di Vater_fotografo, soprannome nato per scherzo con mio figlio durante la creazione di un blog e deriva dal tedesco (vater = padre, papà).

Ritornando nel mondo reale: sono nato (classe 1956) e vivo a Palermo, mi occupo di fotografia non come professione ma come hobby.

Da piccolo sono riuscito a scattare qualche foto con la Comet Bencini di papà prima di avere la mia personale Agfa Instamatic , che mi piace ricordare regalo di uno zio (quest’ultimo poi molto invidiato – in età di ragione fotografica – in quanto possessore di almeno due RolleyFlex 6X6 e di una svariata serie di filtri aggiuntivi tutti colorati).

Durante l’ultimo periodo di liceo (1973/74) grazie ad un compagno di classe faccio la mia prima esperienza di camera oscura in B/W ed è subito amore.

negativo_Salvatore_a_Caserta
Caserta – Agosto 1975

Costringo papà a comprarmi una macchina fotografica: Yashica TL Electro X.

Quasi subito dopo compriamo l’ingranditore Meopta Opemus Standard e vaschette varie.

Finita la maturità lavoro in estate presso un grosso laboratorio cittadino di sviluppo e stampa ma solo lavoro materiale nello sviluppo dei rullini.

La mia iniziale formazione la devo alle riviste del settore: ne compravo almeno tre ogni mese e le leggevo in maniera maniacale dalla prima all’ultima pagina, in ordine sequenziale pubblicità compresa.

MCC_1599_bis_fuoco
Palermo – 2013

Moltissimo imparai con la lettura del libro Trattato completo di fotografia – M.J. Langford – Casa editrice EFFE – 1973 – prezzo di copertina lire 7.900: ancor oggi fa capolino in buona vista nella mia libreria e mi stupisco, nel riprenderlo, di quante pagine siano evidenziate in giallo, a ricordo del mio impegno scolastico nel leggerlo.

Il desiderio di passare ad una reflex si concretizza poco prima del matrimonio (1983): divento possessore di una Yashica FX 3 – Super 2000.

Con l’avvento del digitale inizia una nuova vita fotografica con esperienze diverse nei generi e nei risultati, sono avvantaggiato nel passaggio al digitale da una, invero modesta ma sufficiente, preparazione informatica.

Nel 2003 passo al digitale con Nikon Coolpix 5700, nel 2006 compro la mia prima reflex digitale: una Nikon D200.

Nel tempo implemento il mio corredo con il flash SB600 e poi con un SB900 e con gli obiettivi 18-200mm, 24-70mm, 35mm, 60mm macro ed un 80-200mm.

A dicembre del 2011 divento possessore di una Nikon D700 mentre a dicembre del 2015 acquisto la Nikon D810.

Mi piace fotografare di tutto, senza una specifica predilezione se non per le nuvole e per l’espressione del volto.

Mi esalto nel giocare al reporter in occasione di manifestazioni: tradizionali, culturali, sportive, religiose ….

Non ho mai pensato di allestire e/o partecipare ad una mostra perché sono conscio dei miei limiti e già la vetrina di Flickr mi sembra eccessiva: (mio account Flickr).

A dir la verità alla precedente “regola” ho fatto due eccezioni:

  • una mostra benefica in favore della Missione di Speranza & Carità di Biagio Conte in Palermo;
  • un concorso fotografico per il Festival degli Aquiloni nel 2013 in quel di San Vito: iniziato per gioco con mio fratello; mi sono classificato al secondo posto …. dietro proprio a mio fratello (sic!).

Nel mese di gennaio 2014 l’ufficio stile di Dolce & Gabbana ha scelto due miei scatti (pubblicati su Flickr) da utilizzare sulle shopping bag estate 2014 da distribuire gratuitamente ai clienti delle loro boutique:

DOLCE & GABBANA shopping bag estate 2014

Ad aprile del 2015 una mia foto è stata scelta dalla Regione Siciliana – Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo – per la realizzazione di materiale per l’affissione di eventi regionali – ambito contratto di appalto PO FESR 2007 2013 Linea di Intervento 3.3.1. A b) ex 3.3.1.2 “Contratto di appalto di servizi e forniture per la progettazione e realizzazione di una campagna d comunicazione integrata per la promozione turistica della Sicilia” per quattro eventi regionali tramite affissione in diversi formati definiti da apposito piano media:

Festival Aquiloni a San Vito Lo Capo

MCC_1869_bis_ViviCittà_2016
Palermo – 2016

 

Su mia richiesta sono stato accreditato come fotografo in alcuni eventi sportivi, culturali e religiosi, tra i quali mi piace ricordare la Beatificazione di p. Pino Puglisi e diverse edizioni del CousCous Fest di San Vito Lo Capo.

Non costringo nessuno a vedere le mie foto: sono ancora sotto shock per quanti, nel tempo, mi hanno costretto a vedere le innumerevoli ed interminabili diapositive dei loro viaggi!

Non sono un nostalgico dell’analogico: ai tempi i colori, le saturazioni, il contrasto venivano “imposti” da chi sviluppava e stampava le foto, adesso sono io che rendo, più o meno, fortemente contrastata una foto ….

Con la scusa della fotografia ho implementato le mie conoscenze informatiche su internet, ma soprattutto questo hobby mi ha consentito di condividere questa mia passione con alcuni amici e parenti: ci si da appuntamento, si discute su dove andare, si raggiunge il posto prescelto, ci si ignora per tutta la sessione, ci si rivede al bar prima di tornare a casa, si organizza la cena per confrontare i propri “capolavori”.

 

N.B.: le foto di questa pagina sono state scattate da mio cugino Michele Ciambra con il quale ho da sempre condiviso (e condivido tuttora) il percorso fotografico sopra narrato.